PEDAGOGIA DELL'INFANZIA

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE (M-PED/01)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Il corso si terrà in lingua italiana.

Obiettivi formativi

Alla fine del corso gli studenti dovranno mostrare capacità di comprensione e di riflessione critica dei temi affrontati. In particolare, dovranno mostrare di aver compreso i possibili significati e ruoli delle immagini di bambini e d'infanzia e di aver acquisito i principali riferimenti teorici e di ricerca che valorizzano il protagonismo attivo dei bambini sviluppati nel Novecento. Gli studenti alla fine del corso dovranno altresì mostrare capacità di analizzare criticamente diversi contesti e pratiche educative.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso affronterà il rapporto tra pratiche educative, da un lato, e l'immagine che gli adulti hanno dei bambini e di infanzia, dall'altro.
In particolare, verranno messe a tema condizioni e possibilità per promuovere l'autonomia, la partecipazione e il protagonismo dei bambini in diversi contesti e in diverse situazioni.
Tali temi verranno affrontati con riferimento alle principali teorie di pedagogia dell'infanzia del Novecento ed in particolare all'approccio ecologico, sistemico e sociocostruttivista.

Bibliografia

1. Rogoff B., La natura culturale dello sviluppo, Collana: Pedagogie dello sviluppo, Raffaello Cortina Editore, Milano, 2004
2. Materiali didattici disponibili on-line tramite la piattaforma Elly del Dipartimento, all’indirizzo URL elly.alef.unipr.it . IN PREPARAZIONE
3. Almeno un testo a scelta tra i seguenti (due per chi non sostiene l’esame: Servizi Educativi per la Prima Infanzia):
- Crispoldi S. (a cura di), Cuore, Mente, Mano. Il senso della cura nei servizi educativi 0-6 anni, Aracne, Roma, forthcoming
- Lazzari A. (a cura di), Un quadro europeo per la qualità dei servizi educativi e di cura per l’infanzia: proposta di principi chiave, Zeroseiup, Bergamo, 2016
- Mantovani S., Calidoni P. (a cura di), Accogliere per educare. Pratiche e saperi nei servizi educativi per l’infanzia, Erickson, Trento, 2008
- Mantovani S., Silva C. e Freschi E. (a cura di), Didattica e nido d’infanzia, Junior-Spaggiari, Parma, 2016
- Mortari L. (a cura di), La ricerca per i bambini, Mondadori Università, Milano, 2009
- Veuthey C., Marcoux G. et Grange T. (dir), L’école premiére en question. Analyses et réflections à partir des pratiques d’évaluation, EME, Bruxelles, 2016

Il programma d’esame è il medesimo per frequentanti e non.

Metodi didattici

Il corso prevede, oltre ad alcuni momenti di lezione frontale e di riflessione teorica, anche il coinvolgimento diretto degli studenti sia attraverso lo studio di casi sia attraverso la proposta di lavori di piccolo gruppo e di discussioni in plenaria sia attraverso l'analisi di materiali documentativi sui principali contenuti del corso. Verranno altresì coinvolte durante il corso le voci di esperti provenienti dal mondo dei servizi.

Modalità verifica apprendimento

La verifica finale degli apprendimenti degli studenti avverrà attraverso una prova scritta che prevede domande aperte in cui verrà valutata: a)la conoscenza dello studente sulle principali teorie e questioni trattate; b) la capacità di riflessione critica sui temi proposti c) la capacità di analizzare i temi trasversalmente a diversi contesti e in relazioni a differenti situazioni e prospettive.