SOCIOLOGIA GENERALE

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
SOCIOLOGIA GENERALE (SPS/07)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): è sollecitata e richiesta una capacità di comprensione analitica dei testi secondo criteri di rigore logico e filologico. Si richiede inoltre capacità di sintesi. Nel complesso, la conoscenza degli argomenti trattati non si ridurrà alla loro ripetizione, ma evidenzierà attitudini alla reinterpretazione personale realizzata con linguaggio appropriato alla disciplina.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding): la conoscenza richiesta non è di tipo meramente descrittivo. Lo studente dimostrerà attitudini personali nella soluzione delle questioni prospettate. Saprà sviluppare in modo critico percorsi originali nell'ambito degli argomenti affrontati.
Autonomia di giudizio (making judgements): è richiesta autonomia di giudizio sugli argomenti proposti e capacità di usare in modo autonomo le metodologie di ricerca sociologica proposte. Il corso sollecita gli studenti a elaborare giudizi individuali e all'interno di piccoli gruppi.
Abilità comunicative (communication skills): saranno esercitate durante il corso e richieste in sede d'esame. Lo studio dell'intervista narrativa come tecnica per la ricerca qualitativa e le simulazioni che saranno svolte durante le lezioni per apprenderne l'uso mirano a esercitare le abilità comunicative degli studenti.
Capacità di apprendimento (learning skills): il corso promuove e valuta l'attitudine dello studente nell'applicare i percorsi concettuali alle prove di ricerca empirica.

Prerequisiti

Sono richieste conoscenze di sociologia, storia e filosofia.

Contenuti dell'insegnamento

Titolo
Persistenza e mutamento nella società

Il corso di Sociologia Generale per studenti che sosterranno l'esame da 6cfu si sofferma sulle origini della società e della Sociologia riservando una particolare attenzione a come cambiano i rapporti generazionali con l'affermarsi dei linguaggi digitali.

Bibliografia

Testi
Alessandro Bosi, Il fuoco e l'accendino. Brogliaccio di Sociologia generale, Battei, Parma, 2016.
Alessandro Bosi, Come stai in famiglia? Inventare storie per conoscere storie vere, Battei, Parma, 2006.
Daniel Boccacci (a cura), Corrispondenze. Giovani, linguaggi digitali, pratiche educative, Unicopli, Milano, 2016;
Michel Serres, Non è un mondo per vecchi, Bollati Boringhieri, Torino, 2013.

Il corso si avvale della collaborazione del dottor Daniel Boccacci e della dottoressa Valentina Riva.

Il programma e i testi per l'esame sono i medesimi per studenti che frequentano le lezioni e per quelli che non le frequentano.

Metodi didattici

Il corso prevede: lezioni frontali, discussioni sugli argomenti affrontati nelle lezioni frontali; focus group su argomenti circostanziati; momenti laboratoriali con simulazioni e studio di casi.

Modalità verifica apprendimento

La prova d'esame prevede la discussione di un saggio scritto e una prova orale sui testi indicati durante il corso e sugli argomenti trattati.

L'esame di Sociologia generale prevede, per i soli studenti di Studi Filosofici, una tesina scritta sui temi e i testi del corso.
La tesina, in formato DOC, di circa 15.000 battute, dovrà pervenirmi all'indirizzo alessandro.bosi@unipr.it almeno cinque giorni prima dell'esame.
Nell'oggetto della mail, lo studente scriverà: tesina di Sociologia Generale.
Il titolo del file consisterà nel cognome dello studente.
Sulla prima pagina della tesina comparirà nome, cognome e indirizzo mail dello studente.
Non confermerò via mail di aver ricevuto e approvato la tesina.
La prova orale inizierà con la discussione della tesina e approfondirà successivamente altri argomenti d'esame.