DIDATTICA GENERALE

Crediti: 
12
Settore scientifico disciplinare: 
DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE (M-PED/03)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Memorizzare e comprendere gli elementi centrali del quadro terminologico-concettuale di ogni parte del corso.

Analizzare criticamente il mainstream sia per quanto riguarda le pratiche didattiche sia per quanto riguarda le politiche educative.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Prima parte

Analisi critica di alcune definizioni del concetto di competenza.
Presentazione del concetto di "competenza scolastica".
Introduzione alla didattica razionale.

Seconda parte

Analisi critica del concetto di "mimesis"
Presentazione di un modello di formazione centrato sulla "mimesis"
Studio dell'applicazione di questo modello in esperienze di formazione aziendale

Terza parte

Definizione di bullismo
I correlati psicologici di bulli e vittime
Le principali caratteristiche degli interventi di prevenzione e di riduzione del bullismo

Bibliografia

I libri sono divisi in tre gruppi. Gli studenti devono studiare i testi inclusi nel primo e in uno degli altri due.

Primo gruppo.

- Perrenoud P., Quando la scuola ritiene di preparare alla vita. Sviluppare competenze o insegnare diversi saperi?, Anicia, Roma 2016, in corso di stampa.
- GATTY J., Finalità dell'educazione, tr. it. Anicia, Roma 2010 (II ed.).
- Lastrucci E., Progettare, programmare e valutare l'attività formativa, Anicia, Roma 2007 (II ed.).

E' in stampa la III edizione del libro di Lastrucci. Solo ed esclusivamente per gli appelli di gennaio e febbraio del 2017, il volume può essere sostituito con Pagnoncelli L. (a cura di), Formazione e valutazione dell'apprendimento. Metodologie e strumenti, Anicia, Roma 1998. Il testo può essere presentato all'appello di aprile solo dagli studenti che hanno sostenuto uno degli appelli di gennaio e febbraio senza superarlo.

Secondo gruppo.

- Barone P., Pedagogia della marginalità e della devianza. Modelli teorici e specificità minorile, Guerini e Associati, Milano 2001 o 2011 (II ed.).
- Gini G., Il bullismo. Le regole della prepotenza tra caratteristiche individuali e potere nel gruppo, Edizioni Carlo Amore, Roma 2005 (reperibile in ebook su www.firera.com).
- Gini G., Pozzoli T., Gli interventi anti-bullismo, Carocci, Roma 2011.

Terzo gruppo.

- Scaramuzzo G., Educazione poetica. Dalla Poetica di Aristotele alla poetica dell'educare, Anicia, Roma 2013.
- Rossi S., Dinelli S. (a cura di), Tutto il mondo è teatro. Rappresentazione di sé e animazione dei ruoli sulle scene della vita, Anicia, Roma 2016.
- Colli G., Una pedagogia dell’attore. L’insegnamento di Orazio Costa, Roma, Bulzoni, 1989 (reperibile su http://elly.alef.unipr.it/2015/course/view.php?id=118).

Metodi didattici

◦ Lezioni magistrali.
◦ Preparazione da parte degli studenti di un breve intervento su un argomento specifico.

Modalità verifica apprendimento

La valutazione del profitto sarà svolta tramite somministrazione di un test.