Presentazione del corso

Il corso di laurea in Scienze dell’educazione e dei processi formativi (classe L-19) fa capo all’Unità di Educazione del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali.

 

Si tratta di un corso di laurea di primo livello che consente di conseguire una solida cultura di base nelle scienze dell'educazione, sviluppando competenze interdisciplinari a livello pedagogico-didattico, psicologico, sociologico, medico, giuridico, comunicativo-relazionale e organizzativo per realizzare interventi e servizi educativi e formativi. Inoltre, il corso consente di acquisire conoscenze trasversali con cui leggere la realtà del nostro tempo, in vista delle nuove esigenze educative del territorio e delle politiche riguardanti l'istruzione, la formazione, lo sviluppo economico e l'inclusione sociale.

 

Gli insegnamenti previsti permettono agli studenti di conoscere e comprendere i processi che hanno portato alla costituzione dei diversi campi di ricerca, gli elementi essenziali che caratterizzano i loro quadri teorico-concettuali, le loro diverse opzioni metodologiche e prospettive di sviluppo.

 

Il corso di laurea vuole rispondere in modo efficace alle esigenze presentate dalla complessità dei processi educativi, con particolare riferimento agli aspetti pedagogici, all’igiene nelle strutture collettive, alla cura della prima infanzia, all’integrazione delle persone con bisogni educativi speciali, alla prevenzione del disagio e della marginalità, alla legislazione europea, nazionale e regionale sui servizi, alla gestione delle informazioni, alle politiche sociali e al rapporto con il contesto culturale e sociale.

 

Il corso di laurea è di durata triennale, con un curriculum unico e molteplici possibilità di scelta tra gli insegnamenti attivati.

Depliant e video di presentazione del corso di laurea