Test di valutazione non selettivo

Si tratta di una prova di comprensione di testi scritti informativi/argomentativi in lingua italiana di argomento filosofico, geografico, pedagogico, psicologico, sociologico. La prova si tiene all’inizio del corso e non ha un carattere selettivo.

 

Devono partecipare alla prova gli studenti che hanno superato l’Esame di Stato di Scuola Secondaria Superiore con un punteggio inferiore a 70/100 (ovvero 42/60).

 

Gli studenti che non dimostrino una buona comprensione di lettura dovranno svolgere un’attività integrativa e superare una verifica finale. Per coloro che non si presentassero alla prova o non superassero la verifica finale dell’attività integrativa, è prevista la propedeuticità dell’esame di Pedagogia generale e sociale. Questo esame dovrà essere sostenuto per primo e, fino al suo superamento, non sarà possibile sostenere altri esami.

 

Il calendario delle prove di accertamento verrà fissato quando sarà disponibile il numero totale degli interessati. Le informazioni saranno pubblicate sul sito del corso di laurea e inviate all’indirizzo e-mail istituzionale.