Tesi di laurea - Prova finale

La prova finale per il conseguimento della laurea in Scienze dell’educazione e dei processi formativi consiste nella stesura individuale di un elaborato scritto, inquadrato nell’ambito di uno degli insegnamenti previsti, su un argomento concordato tra lo studente e un docente relatore.

 

Si rimanda all’Art. 8 del Regolamento didattico per informazioni specifiche.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLA TESI (Classi L-18 e L-19)

Le modalità della tesi di laurea in Scienze dell’educazione e dei processi formativi, in vigore dalla sessione di dicembre 2014, sono le seguenti:

 

  • PRIMA FASE

    Lo studente concorda in modo univoco con un docente l’argomento di tesi e il tipo di elaborato da svolgere, scegliendo fra tesi compilativa e tesi sperimentale.

    Rientrano nella tipologia della tesi compilativa: una breve relazione riassuntiva e ragionata su un argomento con succinta bibliografia; una rassegna ragionata sulla letteratura esistente (con particolare riferimento alle riviste nazionali e internazionali a disposizione presso la biblioteca di dipartimento); un approfondimento teorico dell’esperienza di tirocinio.

    Rientrano nella tipologia della tesi sperimentale tutti i lavori di carattere empirico, teorico, metodologico, storico o altro, il cui disegno critico o la cui conduzione sperimentale mostrino caratteri sufficienti di rigore e originalità.

    Entrambe le tipologie di tesi possono essere svolte in qualsiasi disciplina, a scelta dello studente e previo accordo con un docente. Per svolgere la tesi in un insegnamento di altro corso di laurea è necessaria l’autorizzazione del Consiglio di corso di laurea in Scienze dell’educazione e dei processi formativi.

    Una tesi “compilativa” può ottenere un punteggio da 0 a 2, quella “sperimentale” può ottenere un punteggio da 0 a 5. È facoltà del docente nominare un correlatore.

     

  • SECONDA FASE

    Lo studente consegna la tesi in segreteria studenti, secondo le modalità stabilite dalla segreteria stessa.

     

  • TERZA FASE

    La commissione di laurea si riunisce e valuta l’elaborato, senza discuterlo con lo studente, e attribuisce il punteggio.

     

  • QUARTA FASE

    Tutti i candidati vengono convocati per la comunicazione del voto di laurea e la proclamazione ufficiale.

Guida all'elaborazione della tesi

Questa guida generale per l’elaborazione della tesi di laurea ha carattere indicativo. Gli studenti sono invitati a rivolgersi al proprio relatore per avere ulteriori istruzioni inerenti una disciplina specifica.